domenica
maggio 23, 2021
64-0614E
L’Eccentrico

Cari Eccentrici,

Mentre il mondo viene filettato per un dado, c'è un popolo chiamato la Sposa, e anch'esso è filettato. Dio ha mandato nel mondo un dado e ha tirato la Sposa fuori da questo caos in cui stiamo vivendo, nella Presenza di Dio. Dal mondo veniamo chiamati Eccentrici, ma per Dio, siamo i dadi filettati dalla Sua Parola.

Lode al nome del Signore, sono così felice e grato di essere un dado filettato alla Parola di Dio, il Messaggio dell'ora. Dio ha mandato qualcuno sulla terra per rappresentarLo come Suo ambasciatore. Dio, che Si nasconde ancora una volta dietro pelle umana.

Il mondo è velato a Ciò, ma non la Sua Sposa. Abbiamo fatto breccia attraverso quel velo e ora siamo seduti nella presenza della Gloria della Shekinah mangiando la Manna Nascosta dalla Tavola di Dio.

La gente pensa che facciamo del Fratello Branham un dio. Loro sono solo dall'altra parte della pelle. Ma non sono tanto lontani dalla Parola di Dio. Pensano che siamo perduti, ma sappiamo di non essere perduti. Infatti, sappiamo esattamente dove ci troviamo. Sappiamo che tipo di vele abbiamo issato, e che tipo di vento sta soffiando in esse. Sappiamo qual è la nostra filettatura, e qual è il nostro dado. Egli Si è fatto vedere chiaramente dai Suoi piccoli figli.

Dobbiamo costantemente ricordare loro che ciò non è contrario alla Parola di Dio. Quando Dio mandò Mosè ai figli d'Israele, Dio fece di Mosè un dio, e fece di Aronne, suo fratello, un profeta. Infatti, tutti i profeti nella Bibbia erano Dio per il popolo. Gesù Stesso disse che erano dei. Lui continua solo a cambiare la Sua maschera. È sempre lo stesso Dio, che cambia solo la Sua forma, en morphe.

“Dio che Si nasconde dietro pelli, pelli di tasso, Dio che Si nasconde dietro la pelle di un uomo”. Capite? Ecco ciò che Egli fece. Quando Dio Si manifestò nel mondo, Si nascose dietro un velo, dietro la pelle di un Uomo chiamato Gesù. Egli fu velato e nascosto dietro la pelle di un uomo chiamato Mosè, ed essi erano dèi, non Dèi; ma erano Dio, l’unico Dio, che cambia solo la Sua maschera, compiendo ogni volta la stessa cosa, portando questa Parola”.

Secondo la Parola, è Dio che Si manifesta nell'ultimo giorno tra il Suo popolo, alla Progenie eletta, sotto forma di profeta. Non che l'uomo sia Dio, ma che il dono sia Dio velato in carne Umana.

Quando la Parola era in Mosè, lui era Dio in carne. Quando Essa era in Gesù, era Dio in carne. L'unica cosa che fece fu cambiare la Sua maschera, non la Sua Parola e non la Sua natura, così, il nostro profeta aveva la stessa Parola e la stessa natura di Dio.

Quali furono le ultime Parole che Dio fece scrivere al Suo profeta nel Vecchio Testamento?

Ecco, io vi manderò Elia, il profeta, prima che venga il giorno grande e spaventevole dell'Eterno.

L'ultima cosa che Dio fece scrivere al Suo profeta fu che Egli avrebbe mandato al mondo un potente profeta con lo spirito di Elia prima del grande e spaventevole giorno della Sua venuta.

Quali furono le ultime Parole del Nuovo Testamento, un libro scritto da Dio Stesso? Dio servendoSi di un UOMO chiamato Giovanni per scrivere il libro. Dio servendoSi di un UOMO per dire a Giovanni cosa scrivere nel libro. Giovanni scrisse ciò che vide e sentì dire a quell'UOMO. Poi Dio Si è servito di un UOMO per rivelare ciò che era scritto e nascosto nell'intera Bibbia. Cosa fece Giovanni?

E io, Giovanni, son quello che udii e vidi queste cose. E quando le ebbi udite e vedute, mi prostrai per adorare ai piedi dell'angelo che mi avea mostrate queste cose. Ma egli mi disse: Guardati dal farlo; io sono tuo conservo e de' tuoi fratelli, i profeti, e di quelli che serbano le parole di questo libro. Adora Iddio.

Giovanni, per la seconda volta, si prostrò per adorare quest’UOMO. PERCHÈ? Giovanni vide e udì Dio velato in carne umana, di nuovo. Era una carne diversa da quando aveva camminato con Lui, dormito con Lui, mangiato con Lui, quando era stato velato nell'altro Suo tabernacolo terreno, ma per Giovanni, era Lui. Era Dio di nuovo NASCOSTO in carne umana, altrimenti non si sarebbe prostrato per adorarlo.

Poi Dio parla ancora una volta.

Ecco, io vengo tosto, e il mio premio è meco per rendere a ciascuno secondo che sarà l'opera sua.

Poi parla della Sua deità.

Io sono l'Alfa e l'Omega, il principio e la fine, il primo e l'ultimo

Poi le Sue ultime Parole alla Sua Sposa:

Io, Gesú, ho mandato il mio angelo per testimoniarvi queste cose nelle chiese. Io sono la Radice e la progenie di Davide, la lucente stella del mattino.

Gesù Stesso, che dice alla Sua Sposa: Sono IO, velato ancora una volta in carne umana, nel Mio angelo che ho mandato a voi. Parlerò attraverso di lui e rivelerò TUTTE le cose che sono state scritte e nascoste nella mia Parola. Lo manderò a tutte le chiese per testimoniare.

Qual è il MODO PERFETTO affinché LUI testimoni nelle vostre chiese? PREMERE PLAY! È LA VOCE DI DIO.

Poi il profeta dice al mondo come ci sentiamo oggi.

Perciò ritengo che molti di noi adulti pensiamo la stessa cosa. Dio, in carne e ossa! Dio, in carne e ossa! Potrebbe sembrare uno svitato, per il mondo, ma sta attirando tutti gli uomini a Lui.

Dio, in carne e ossa, sta attirando tutti gli uomini a LUI. Come Giovanni, vediamo Dio in carne umana. Come Giovanni, non adoriamo l'uomo, ma è stato rivelato che è Dio che parla alla Sua Sposa in carne umana, come Egli ci ha detto che avrebbe fatto. È il COSÌ DICE IL SIGNORE.

Venite ad essere filettati alla Parola di Dio con noi Eccentrici domenica, alle 14.00, fuso orario di Jeffersonville, per ascoltare Dio che Si nasconde dietro pelle umana, che ci testimonia e porta il Messaggio, L’Eccentrico 64-0614E.

Fratello Joseph Branham

 


 

Scritture da leggere prima dell'ascolto del Messaggio:

I Corinzi 1:18-25
II Corinzi 12:11