domenica 11 ottobre 2020
62-1014E
Una Guida

Cari Uniti,

Che giubileo sta avendo la Sposa mentre ci uniamo e ascoltiamo il Padre che ci parla attraverso la Sua Via provveduta per oggi. Il grande Dio onnipresente che parla alla Sua Sposa in una sola volta in Germania, in Svizzera, giù in Africa, e in tutto il mondo, dicendoci che siamo l’Edificio del Tabernacolo vivente della dimora del Dio vivente. Siamo i Suoi figli e le Sue figlie perfetti.

Come siamo diventati questi singoli?

Cristo m’ha mandato per edificare singoli alla statura di Gesù Cristo, affinché possano essere la centrale d'energia e il luogo di dimora dello Spirito, tramite la Sua Parola. Tramite la Sua Parola, vedete, edifica l’individuo fino a quel luogo. Non edificare un’organizzazione per un’organizzazione più grande, ma edificare il singolo a figli e figlie di Dio.

Per predestinazione, Egli ci ha scelto e ci ha dato la rivelazione di chi ha mandato per guidarci nel tempo della fine; per dirci come diventare la dimora del Suo Spirito, affinché possiamo essere partecipi della Natura Divina stessa di Dio.

Ci viene proprio voglia di saltare su e giù e di gridare a squarciagola. Noi stiamo vivendo nella Presenza di Dio, mangiando ogni giorno dalla Sua Fresca Manna immagazzinata.

Il Padre ha sempre inviato una Guida per condurre i Suoi figli. Mandò il Suo angelo guida, Mosè, a condurre il popolo.  Finché loro seguirono quella Colonna di Fuoco che stava conducendo Mosè, stavano bene. Egli li condusse fino alla porta della terra promessa. Poi mandò la Sua guida, Giosuè. Che cosa disse lui al popolo? “State vicini dietro l’Arca, perché non siete passati di qui prima”. In altre parole: “Rimanete con la Parola!

Nella Sua Parola, Egli ci ha detto che sarebbe ritornato e Si sarebbe rivelato proprio come fece quando era qui in Suo Figlio Gesù, perché aveva molte cose da dirci.

Io ho ancora cose assai a dirvi, ma voi non le potete ora portare. Ma, quando colui sarà venuto, cioè lo Spirito di verità, egli vi guiderà in ogni verità, perciocché egli non parlerà da sé stesso, ma dirà tutte le cose che avrà udite, e vi annunzierà le cose a venire. Esso mi glorificherà, perciocché prenderà del mio, e ve l’annunzierà. Tutte le cose che ha il Padre son mie; perciò ho detto ch’egli prenderà del mio, e ve l’annunzierà.

Egli promise che avrebbe mandato lo Spirito di Verità, il Suo Spirito Santo, a condurci e a guidarci. Egli non parlerà da sé, ma di tutto ciò che sente direttamente dal Padre, quello pronuncerà e dirà alla Sposa. In altre parole, sarà Lui a rivelare la cosa.

Dio ha sempre avuto una guida che Lo ha rappresentato su questa terra, in tutte le epoche. La guida ha intendimento, di come procedere e di cosa fare. Egli manda una guida, ma si deve accettare quella guida. Si deve crederci. Si deve andare nella direzione che lui dice.

Vedete, vi manterrà insieme. E se solo lasceremo che lo Spirito Santo ci mantenga insieme, saremo uno. Se—se non permetteremo al Diavolo di metterci sulla strada sbagliata, saremo d’un cuore, d’una mente, d’un accordo, mediante uno Spirito, lo Spirito Santo, la Guida di Dio che ci guiderà a tutta la Verità. 

Come possiamo essere d’una mente, d’un accordo, e di uno Spirito, se non seguiamo il conduttore provveduto da Dio? Dio ha molti predicatori, dottori, apostoli,... (Ef. 4:11); uomini di Dio, ripieni del Suo Spirito Santo, che hanno una chiamata da Dio per indirizzare le persone a Gesù Cristo e al conduttore scelto da Dio per il giorno: “FINCHÈ”.

FINCHÈ ci scontriamo tutti nell’unità della fede e della conoscenza del Figliuol di Dio, in uomo compiuto, alla misura dell’età matura del corpo di Cristo.

(Ef. 4:13)

Non possiamo essere nell’unità se non ci uniamo sotto la Voce di Dio per oggi: La guida che Dio ha mandato per rappresentarLo. Colui attraverso cui Egli ha scelto di parlare, e di dirci TUTTE LE COSE. Il Suo grande angelo messaggero che ha promesso di inviare per chiamare fuori la Sua Sposa. Colui che un giorno starà qui sulla faccia della Terra e dirà: “Ecco l’Agnello di Dio”.

Veniamo e UNIAMOCI insieme alle 13:00, ora di Jeffersonville, e ascoltiamo lo Spirito Santo che ci parla attraverso la Sua guida promessa per il nostro giorno, e che ci porta il Messaggio: Una Guida 62-1014E.

Fr. Joseph Branham

 

Scritture da leggere prima del servizio:

San Giovanni 16:13
San Marco 16:15-18
San Giovanni 1:1 / 16:7-15
Atti 2:38
Efesini 4:30
Efesini 4:11-13
Ebrei 4:12
2 Pietro 1:21
Esodo 13:21

 


Traduzioni Del Sermone

Francese

Spagnolo

Portoghese

Italiano

Norvegese

Romeno

Russo

Questo sermone è stato riprodotto al Tabernacolo in queste date precedenti.