domenica 13 settembre 2020
65-0124
Dolori Di Parto

Cari Bevitori del Pozzo Artesiano,

Quanto è meraviglioso bere da quel Pozzo Artesiano. Pura, chiara, fredda Parola che esce dalLa Fonte delle Acque Vive, dove possiamo bere da Essa ogni qualvolta il nostro cuore lo desideri. Egli è venuto e ha placato la sete della nostra anima, in una terra asciutta e arida.

Quando siamo depressi, possiamo bere. Quando la battaglia infuria, possiamo bere. Quando abbiamo bisogno di guarigione, possiamo bere. In qualsiasi momento, in qualsiasi luogo possiamo premere play e ascoltare il Padre che ci parla e ci dice: Buongiorno amici, di cosa avete bisogno oggi, guarigione? Avete bisogno di essere rassicurati che siete i miei figli e le mie figlie Adottati? Avete bisogno di una risposta a una domanda che avete nel cuore? O volete semplicemente sedervi sotto l’unzione dello Spirito Santo e solo bere e bere e bere ed essere rinfrescati nell’anima?

La Sua Parola, Questo Messaggio, ci pone istantaneamente nella presenza dello Spirito Santo. A volte facciamo fatica a fare breccia per entrare nella Sua Presenza, ma sappiamo che nel momento stesso in cui premiamo play, siamo sotto l’Unzione dello Spirito Santo. Ci è stato rivelato, e lo crediamo con ogni fibra del nostro essere, che è la Voce di Dio che ci parla direttamente dalle labbra umane che Egli ha scelto. Perché qualcuno sano di mente vorrebbe bere da qualsiasi altra fonte?

Mentre ascoltiamo questi nastri, Essa raggiunge le terre pagane, e tutto il mondo, ovunque qualcuno stia ascoltando. Chiama ogni persona debole, ogni anima perduta, ogni corpo malato, ogni Seme predestinato e dice loro: “Potete ricevere quello di cui avete bisogno, se non dubiterete e crederete a ogni Parola, perché non sono io che vi sto parlando, è LUI che mi sta proprio usando per parlarvi”.

Ora immaginate soltanto, se foste vissuti addietro negli altri giorni, sotto lo scuotere dei profeti di Dio e delle Parole che vennero fuori, da quale parte avreste voluto essere là dietro?

Ebbene, avete la stessa scelta oggi. Lei si sta preparando a dare alla luce la perfetta Parola là dietro, e la Parola sta venendo per la Sposa Parola. Come una—una donna è parte di un uomo, presa da lui, così la Chiesa dovrà essere una Chiesa che si attiene alla Parola, ogni Parola della Bibbia; non sistemi, dogmi, né niente di aggiunto a Essa. Dovrà essere in una non adulterata, pura, vergine Parola.

Cosa avreste fatto allora, sareste andati con i loro sistemi, dogmi, e sacerdoti, o sareste stati quelli che rimasero con la Parola rivelata per quel giorno?

Egli ha detto che noi non stiamo costruendo un muro, stiamo costruendo una casa. Nel costruire una casa si deve costruirla esattamente secondo il progetto o la propria casa sarà tutta sbagliata. Il nostro Progetto è La Parola. La Parola del Signore viene al Suo profeta, non viene mai ai sacerdoti; viene ai profeti. Il profeta è l’UNICO interprete divino di Quella Parola. Allora chi costruirà la Sua Casa?

Ci vuole un unto dal Cielo, che sia mandato giù a farlo. C’è voluto, in ogni epoca.

Ancora una volta, il mondo, e i Suoi Eletti stanno attraversando dolori di parto. Basta guardare le cose che Egli ci ha detto che sarebbero accadute nel mondo e nella Sua Chiesa in questo tempo. Lo vediamo adempiersi davanti ai nostri stessi occhi. In ogni epoca il Padre ha inviato i Suoi messaggeri: Paolo, Ireneo, Martino, Columba, Lutero, Wesley e, nella nostra epoca, William Branham. Con ogni messaggero il mondo, sia naturale che spirituale, stava avendo dolori di parto.

Ci vuole dolore, angoscia e disagio, ma ora i dolori di parto finali e il momento sono imminenti. Vediamo le condizioni del mondo, la tensione tra le nazioni. Vediamo la sollecitazione che è sulla Sua Sposa di restare con i nastri e di credere a ogni Parola. È difficile, ma Essa è il parto della Sua Sposa. Il rapimento è imminente.

Ancora una volta, ci riuniremo alle 13:00 ora di Jeffersonville per bere da quel Pozzo Artesiano e ascoltare La Parola mentre Egli ci dice, che ora stiamo attraversando gli ultimi Dolori Di Parto 65-0124.

Fr. Joseph Branham

Traduzione del Sermone

Francese

Spagnolo

Portoghese

Italiano

Norvegese

Romeno

Russo

Questo sermone è stato riprodotto al Tabernacolo in queste date precedenti.